Meloni potrebbe imporre veto sul Patto di stabilità

Giorgia Meloni ha fatto una mossa a sorpresa durante la sua presenza in Aula, sventolando un fax come prova del fatto che il governo Conte due – quindi sostenuto da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle – ha dato il via libera al Meccanismo europeo di stabilità. Ha sottolineato che questo è un “pacco” lasciato ai posteri dal governo Conte. In seguito, Meloni è tornata in Aula al Senato dopo il suo exploit di martedì a Montecitorio, continuando a combattere contro le opposizioni – soprattutto il Movimento 5 Stelle – e ribadendo che c’è stato un “malinteso” su Mario Draghi. Ha affermato che non c’è stato nessun attacco e ha esortato a non rovesciare la situazione. Ha anche fatto riferimento al fatto di essere salita su un treno per Kiev martedì in Aula.

Durante la sua presenza in Aula al Senato, Giorgia Meloni ha sventolato un fax come prova del sostegno del governo Conte due al Meccanismo europeo di stabilità, definendolo un “pacco” lasciato ai posteri da parte del governo precedente. Inoltre, ha ribadito che non c’è stato alcun attacco e ha sottolineato che non bisogna capovolgere la situazione. Ha anche fatto riferimento al suo viaggio su un treno per Kiev martedì durante la sua presenza in Aula.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE