Lavoro in Italia: pensione a 71 anni secondo l’Ocse

Le ultime notizie sulle pensioni in Italia indicano che l’età di pensionamento normale salirà a 71 anni per chi ha iniziato a lavorare dal 2022 in poi, rendendola la seconda più alta tra i Paesi Ocse, dietro alla Danimarca con 74 anni. Questa modifica è dovuta al legame tra l’età pensionabile e l’aspettativa di vita.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE