Legge per gli avanzi al ristorante: Lega e il doggy bag

Il ddl presentato in Senato dalla leghista Mara Bizzotto propone misure per sensibilizzare i consumatori all’adozione di condotte virtuose orientate alla riduzione dello spreco alimentare. L’obiettivo è combattere lo spreco di cibo e incentivare la pratica del doggy-bag, ovvero portare a casa il cibo avanzato, nei ristoranti e pizzerie. Questo logo per l’asporto sarebbe ben visibile all’interno dei locali gastronomici, con l’intenzione di rendere la pratica del doggy-bag meno imbarazzante e più accettata dagli italiani.

L’intento è quello di superare l’imbarazzo attualmente associato alla pratica del doggy-bag, che gli italiani ritengono imbarazzante o disdicevole. In questo modo si spera di sensibilizzare i consumatori e di ridurre lo spreco alimentare, incoraggiando le persone a portare a casa il cibo avanzato anziché lasciarlo inutilizzato.

Il logo per l’asporto proposto dal ddl sarebbe obbligatorio all’interno dei locali gastronomici e avrebbe lo scopo di incoraggiare i consumatori a adottare comportamenti più sostenibili. In questo modo si cerca di sensibilizzare le persone sull’importanza di ridurre lo spreco alimentare e di contribuire a una maggiore sostenibilità ambientale.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE