Le ferie non godute: cosa cambia per i dipendenti dopo la sentenza della Corte Ue

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha deciso che le ferie non godute devono essere retribuite al termine del rapporto di lavoro, anche in caso di dimissioni del dipendente e anche per coloro che lavorano nel settore pubblico. Ci sono eccezioni solo per determinati casi. Questa decisione contrasta con la legislazione italiana in materia, ma è in linea con alcune sentenze emesse dalla Cassazione negli ultimi anni.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE