Autonomia differenziata al Senato, opposizioni in rivolta contro l’approvazione – tensioni politiche crescenti

Il Senato ha approvato in prima lettura con 110 sì, 64 no e 3 astenuti il ddl Calderoli che riguarda l’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario. Questo rappresenta un passo significativo verso un Paese più moderno ed efficiente, secondo il leader della Lega Matteo Salvini.
Durante le operazioni di voto in Aula, alcuni senatori hanno intonato l’inno d’Italia, motivo per cui il presidente di turno Gian Marco Centinaio ha sospeso la seduta.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE