Mattarella: “Istruzione negata a centinaia di milioni di bambini” – Presidente italiano su accesso all’istruzione nel mondo

All’alba del terzo millennio, centinaia di milioni di bambini e adolescenti si trovano ancora privi dell’opportunità di accedere a un percorso scolastico completo. La povertà, le guerre, i divari sociali e i diritti negati sono tutti fattori che ostacolano l’accesso all’istruzione per molte persone in tutto il mondo.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha sottolineato questo problema in occasione della Giornata Internazionale dell’Educazione. Ha evidenziato l’impegno della Comunità internazionale a conseguire, entro il 2030, l’obiettivo di fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva per tutti. E’ convinto che un’istruzione adeguata…

Questo impegno è fondamentale per garantire un futuro migliore a livello globale e per garantire che ogni individuo abbia l’opportunità di realizzare il proprio potenziale attraverso l’istruzione.

E’ pertanto fondamentale che i governi, le organizzazioni internazionali, e la società nel suo insieme si adoperino per rimuovere i fattori che ostacolano l’accesso all’istruzione e lavorino insieme per raggiungere l’obiettivo di fornire un’istruzione di qualità per tutti entro il 2030.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE