Zaia rilancia terzo mandato governatori, ma Fdi chiude spiragli

Luca Zaia ha dichiarato in un’intervista sulle pagine de ‘La Stampa’ di essere a favore della rimozione del vincolo di due mandati per i governatori. Secondo lui, il Paese deve decidere se vuole che i cittadini siano protagonisti nella scelta della classe dirigente e quindi è necessario togliere il blocco dei mandati. Zaia afferma che sostenere che si creino dei centri di potere è come insultare i cittadini, poiché spesso dopo un primo mandato gli elettori non rinnovano la fiducia e quindi non è sufficiente avere una carica per rimanervi all’infinito.

L’idea di Zaia è basata sul concetto che i cittadini debbano avere la possibilità di scegliere liberamente la classe dirigente, senza vincoli di mandato che impediscono la rotazione al potere. Secondo lui, è necessario inoltre evitare di generalizzare il concetto di centri di potere, poiché ci sono numerosi casi in cui gli elettori non hanno rinnovato la fiducia dopo un primo mandato.

Zaia evidenzia che il mantenimento del blocco dei mandati impedisce ai cittadini di avere la libertà di scelta e di esprimere il proprio dissenso nei confronti di un governatore che non ha rispettato le aspettative. Infine, il politico sottolinea che avere una carica non dovrebbe garantire un’occupazione a tempo indefinito, ma dovrebbe essere soggetta alla volontà degli elettori.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE