Pensioni: la riforma Irpef dal 2022, impatto su assegni più bassi fino ad aprile.

La riforma Irpef 2024 avrà un impatto sulle pensioni a partire dall’assegno di aprile. Questo significa che nei primi tre mesi dell’anno i cedolini potrebbero essere leggermente più bassi per coloro con un reddito superiore ai 15mila euro. Tuttavia, a partire da aprile, l’Inps erogherà anche eventuali conguagli. Se vuoi rimanere aggiornato su questo argomento, iscriviti al nostro nuovo canale WhatsApp su Fanpage.it.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE