Recensioni anonime online ‘killer’, Fdi vuole regolareedelta.

La Fdi ha deciso di prendere di mira le recensioni anonime online dopo aver stretto il controllo sugli influencer e testimonial dei prodotti che devolvono parte dei loro ricavi in beneficenza. Secondo la ministra del Turismo Daniela Santanchè, queste recensioni possono influenzare pesantemente il successo o il fallimento di imprese, alberghi e ristoranti. Con un semplice click, è possibile stroncare un piatto, criticare un letto scomodo o una colazione non all’altezza, affilando la lama della tastiera sulla presunta scortesia di un ristoratore o altro.

La Fdi è quindi in fase di studio per capire come gestire al meglio questa situazione e limitare l’effetto delle recensioni anonime online. Si tratta di un problema che colpisce molti settori, non solo il turismo, e che può avere pesanti conseguenze sulle attività commerciali. Le recensioni anonime sono spesso sfruttate da persone poco serie per danneggiare la reputazione di un’azienda o di un professionista, e la Fdi intende proteggere le imprese da questo genere di comportamenti.

La ministra Santanchè ha portato l’attenzione su questo problema, definendolo come una questione di vita o di morte per molti imprenditori. Con il supporto della Fdi, si cercherà di individuare le soluzioni più adeguate per garantire che le recensioni anonime non siano più un’arma per danneggiare le imprese.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE