Preoccupazione per murales minaccia a Ilaria Salis a Budapest, governo chiede verifica, Tajani in apprensione

Ilaria Salis, detenuta in Ungheria, ha ricevuto minacce di morte su un murales nelle ultime ore. Il governo italiano ha chiesto di verificare la situazione. Il padre, Roberto Salis, ha dichiarato che le immagini confermano i timori della famiglia.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE