Cirielli: Risposta Israele proporzionata, 28mila morti a Gaza in 2 milioni di spazio.

Il viceministro degli Esteri Edmondo Cirielli ha risposto alla domanda se la reazione di Israele agli attacchi del 7 ottobre sia spropositata, affermando che la situazione non è così semplice. Ha sottolineato che a Gaza vivono 2 milioni di persone in uno spazio molto limitato e che Israele cerca di evitare i bombardamenti indiscriminati per evitare un elevato numero di morti, stimato in 200mila persone.

Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE